a cura di Plinio Apollonio

Anziani in festa sabato 15 settembre a Credaro. Nell’ambito festa della “Della terza età” promossa da Amministrazione Comunale e dalle associazioni “Nel mezzo del cammin di nostra vita” e “Volontari San Giorgio”, verrà consegnato il 14° premio San Giorgino a Sergio Belotti presidente del gruppo AVIS di Credaro. Due premi speciali verranno inoltre assegnati a Serafino Falconi fondatore di “Avis Ambulanza Volontari Basso Sebino” ora “Croce Blu Basso Sebino” e alla “Croce Blu Basso Sebino”.

Il programma della giornata oltre alla celebrazione, presso la chiesa parrocchiale, della Santa Messa alle 10.30, ha previsto a seguire, alle 12, il pranzo presso l’Oratorio. Alle 15 c’è stata la consegna del premio e a conclusione tombolata ed intrattenimenti vari.

«L’idea assegnare i premi a queste persone è di mettere in evidenza, sottolineare e gratificare il grande valore che i volontari hanno per le comunità in cui vivono, svolgendo un ruolo importante, di sostegno a chi è nel bisogno». Sempre sullo sfondo, nel rispetto delle competenze Adriana Bellini, primo cittadino di Credaro spiega così l’evento in programma domenica 15. «Sono orgogliosa di dare il “San Giorgino” a Sergio Belotti, da tempo impegnato per la comunità nel campo del volontariato e della solidarietà. Il nostro concittadino ha meritato questo riconoscimento per essersi contraddistinto nell’aver contribuito allo sviluppo di alcune importanti realtà del terzo settore credarese rappresentando un punto di forza del nostro paese, soprattutto oggi quando è chiamato a rispondere alle mutate esigenze di una società in profonda trasformazione».