Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.


Le persone speciali arrivano in punta di piedi;
ma quanto rumore nell’anima quando se ne vanno…

Il nostro indimenticabile presidente dott. Serafino Tambuscio che ha passato parte della sua vita nei vicini laboratori all’ospedale, è stato ricordato in modo perenne con un bel gesto per onorare questa figura importante per il paese del Basso Sebino: l’intitolazione del nuovo passante pedonale di collegamento dell’Ospedale con la Chiesa parrocchiale.
Lodevole l’iniziativa promossa dal Comune di Sarnico che ha voluto celebrare nel modo più alto e degno, come ha detto il Sindaco nella cerimonia del giugno 2015, un suo figlio che ha consacrato la sua vita, attraverso il servizio politico e mediante il suo impegno sociale, ad onorarla e renderle lustro.
Tra gli impegni di grande valore vi è il lungo servizio a favore dell’ AVIS, fin dal 1961, quando fu tra i promotori della fondazione della sezione di Sarnico, alla quale si dedicherà come dirigente, direttore sanitario e infine presidente fino alla morte nel dicembre 2000.
Da ricordare, tra le sue iniziative, la formazione del gruppo giovani con i quali riesce ad acquistare il secondo rene artificiale, tra i più sofisticati e costosi. Ancora insieme ai volontari dell’ AVIS, crea l’ AVIS salvamento, un gruppo di controllori delle spiagge lacustri del demanio.
Il riconoscimento si aggiunge a quello già assunto dall’AVIS di Sarnico con l’intitolazione della sede nei locali dell’Ospedale Faccanoni. Nel corso della cerimonia, il figlio Luigimarco nel suo saluto di ringraziamento, ha scherzosamente affermato: «Se questo passaggio fosse stato fatto prima, chissà quante volte mio padre l’avrebbe usato per andare a comperare le sigarette dal tabaccaio sul Sagrato della chiesa.

 

Maggio 2011: Il nuovo laboratorio analisi viene dedicato a lui


Tanta emozione e qualche lacrima da parte di tutti, in particolare da parte della Signora Osvalda Tambuscio all’inaugurazione del laboratorio analisi dell’Ospedale di Sarnico.
Erano presenti il direttore della “Habilita Spa” Dott. Roberto Rusconi, il Direttore dell’Azienda Ospedaliera Bolognini di Seriate Dott. Amedeo Amadeo, oltre al Sindaco di Sarnico Franco Dometti, i primi cittadini del Basso Sebino ed altre autorità. Era impossibile non emozionarsi nel sentire i ricordi di una grande persona come il Dott. Serafino Tambuscio.
Dice Serafino Falconi: "In quelle sale dove lui ha vissuto tutta la sua vita di medico, primario, direttore sanitario, sindaco della sua amata Sarnico e, non per ultimo, di volontario, sia come medico con tante consulenze gratuite, sia con gruppi di volontariato da lui fondati dove la sua partecipazione era attiva e vera, nonostante il lavoro e i vari impegni. Io sono uno dei tanti che Lui ha preso per mano e ha accompagnato nella vita di volontario e privata fino alla sua morte.
Però il laboratorio analisi era il suo punto fermo, lo fece diventare di eccellenza con tanta fatica e riunioni all’USSL N.12 di Lovere per ottenere sempre il meglio raggiungendo l’apice.
Questa ristrutturazione e questo nuovo utilizzo del laboratorio analisi gli fa onore e rispetto.
Un grazie a tutti per aver ricordato, intitolando il nuovo laboratorio, un grande medico".

 

 

 

Contatti - Informazioni

Tel. e Fax 035 913959 - Fax n. 1786083645
SMS Cell. 342 4152004 - WhatsApp 339 4562594

email: info@avissarnico.it - sito web ufficiale www.avissarnico.it
Sede dell'Associazione e punto di prelievo:
Ospedale "P.A. Faccanoni" Sarnico

contatti

Dove siamo

via P.A. Faccanoni n. 6 24067 Sarnico (Bg)
Codice Fiscale 95031800162